Durante questa fase di emergenza sanitaria i tirocini dovranno rispettare precise regole sul luogo di lavoro e fornire documenti specifici, oltre alla consueta modulistica.

  • Per l’attivazione di un tirocinio in presenza in Italia sarà necessario includere il protocollo di sicurezza attuato all’interno struttura ospitante, ivi comprese le procedure di contenimento del contagio da COVID19, e la dichiarazione del legale rappresentante dell’azienda (scaricabile qui).

È inoltre consentito alternare giorni in presenza e giorni di telelavoro. In questo caso l’azienda dovrà inviarci il programma settimanale tramite email e i giorni concordarti dovranno essere confermati per tutta la durata del tirocinio, salvo eccezioni.

  • Per l’attivazione di un tirocinio in altri Paesi vi chiediamo di informarvi e seguire le direttive del Paese in oggetto. Il Career Center sarà disponibile a fornire ulteriore documentazione richiesta ed eventualmente mettersi in contatto con il tutor aziendale.

L’Ateneo tuttavia non potrà in alcun modo essere richiamato a verifiche o adempimenti che non sono imputabili alla sua diretta responsabilità dalle normative di riferimento e che sono in capo al soggetto ospitante.